Chiama il Numero verde 800893592 o compila il form per ricevere una consulenza GRATUITA
menu

Trasparenza

Credito ai consumatori. 

La Disciplina sul credito ai consumatori è stata recentemente rivista dal Legislatore, con l’emanazione del D.Lgs. 141/2010, decreto di attuazione della Direttiva 2008/48/CE, che ha innovato il Testo Unico Bancario. Il cardine principale della innovazione è rappresentato dalla introduzione di una modalità di offerta del credito al consumatore basata sul Modello delle “Informazioni Europee di base sul credito ai consumatori” in breve SECCI (dall’inglese Standard European consumer credit information) e dalla adozione di particolari attenzioni al consumatore affinchè pervenga ad una scelta del credito informata e consapevole. L’introduzione del SECCI rappresenta un notevole passo avanti verso la Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari e ha consentito la riconduzione delle informazioni essenziali del contratto di credito ai consumatori secondo una formulazione standard e comparabile nel vasto mercato delle offerte, bancarie e degli Intermediari Finanziari, domestico e comunitario. Il modello delle Informazioni europee nella sua completezza ha consentito l’eliminazione dei precedenti documenti informativi previsti dal legislatore: foglio informativo, documento di sintesi e dei principali diritti del cliente, ha eliminato inoltre la distinzione delle modalità di offerta in sede e fuori sede garantendo al consumatore sempre la medesima consegna di specifiche informazioni precontrattuali indipendentemente dal Finanziatore e dal luogo ove l’offerta venga avanzata. Fidiline, per i contratti di credito fornisce al consumatore, prima che questi sia vincolato da un contratto di credito o da una proposta irrevocabile, le informazioni necessarie per consentirgli il confronto tra le diverse offerte di credito sul mercato, così che possa prendere una decisione informata e consapevole in merito alla conclusione del contratto. La nuova disciplina sul credito ai consumatori prevede che il finanziatore provveda a quanto sopra direttamente o per il tramite di un intermediario del credito, Fidiline opera per il tramite dei propri Agenti in attività finanziaria presenti sul territorio nazionale. Gli obblighi informativi vengono assolti mediante la consegna del modulo contenente le “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” – SECCI. Il modulo contiene le condizioni offerte al singolo consumatore, tenuto conto delle informazioni e delle preferenze specifiche eventualmente manifestate, l’identità e gli indirizzi del finanziatore e dell’eventuale intermediario del credito, le caratteristiche principali del prodotto di credito, i costi del credito, altri importanti aspetti legali: recesso, estinzione anticipata, accesso banche dati etc.. Tra le informazioni precontrattuali rileva segnalare la Guida all’ABF sistema di risoluzione stragiudiziale delle controversie e la Guida sul credito ai consumatori oltre alla copia idonea alla stipula del contratto disponibile gratuitamente su richiesta del consumatore.

Per maggiori informazioni